Rivoluzioni! – III edizione 2020

Rivoluzioni! Festa dell’umanità 2020, ha come tema le “rivoluzioni” intese nelle loro più svariate declinazioni: da quelle scientifiche a quelle storiche, passando per quelle archeologiche, antropologiche sociologiche e umanistiche in genere.

La “Festa dell’umanità” ha luogo ogni due anni e nasce come messa in atto di una suggestione di Gianfranco Biondi e Olga Rickards i quali, nell’introduzione a Uomini per caso (Roma 2001), proponevano come data per una “festa dell’umanità”, il 24 novembre, anniversario della prima pubblicazione, nel 1859, de L’origine delle specie di Charles Darwin.

La “Festa dell’umanità” intende essere un incontro, nomade e ripetibile, fra arti e discipline umane, storiche e scientifiche, che faccia divertire e insieme riflettere sul presente e il futuro, con la coscienza esatta di una nostra comune vicenda antichissima.

La prima edizione, “Festa dell’umanità – Le origini”, si svolse ad Asti nel mese di novembre 2016, nell’ambito del progetto “Dal Monferrato al mondo passando per l’Etiopia”.

La seconda edizione, “Festa dell’umanità | Oltre-passi | Narrare scienze fra limiti e confini“, ebbe luogo nel novembre 2018 a Ostana (CN)